Piano Battaglia - La località sciistica ancora ferma per motivi burocratici
log in

Archivio news

Piano Battaglia - La località sciistica ancora ferma per motivi burocratici

Il 2017 dovrebbe essere finalmente l'anno della riapertura della località madonita di Piano Battaglia, la stazione sciistica palermitata nel cuore della Sicilia. La neve c'è, gli impianti sciistici appena ristutturati e costrutiti ex novo, eppure la località sta rimanendo ferma per motivi burocratici in quanto l'Ustif, ufficio tecnico che deve rilasciare le autorizzazioni necessarie, tarda a rilasciare i documenti. Ritardi che hanno portato la Piano Battaglia Srl, società che gestirà le sciovie, a mettere in mobilità il personale che era già convocato e pronto a partire. Insomma sembrerebbe un classico esempio di burocrazia tutta italiana, in cui l'impegno privato viene messo a dura prova dalle istituzioni. La società aveva già annunciato l'apertura imminente della stazione a fine Gennaio e adesso invece ha dovuto emettere un comunicato ufficiale nel quale rappresenta l'attuale grave situazione. Auguriamo che le questioni di natura burocratica si risolvano quindi in tempi brevissimi, per non raccontare ulteriori brutte pagine di mala amministrazione.  Nel frattempo, nell'attesa che la nuova seggiovia prenda a funzionare per arrivare in cima al monte Mufara, rimane aperto il tapis roulant al pubblico per principianti e per chi volesse impare a sciare.