Salita ai crateri sommitali dell'Etna
log in

Sci alpinismo

Salita ai crateri sommitali dell'Etna

La salita ai crateri sommitali è l'escursione scialpinistica più ambita sull'Etna. Arrivare sul bordo del cratere più alto d'Europa, con l'odore di zolfo e un panorama mozzafiato, non lascerà indifferente neanche chi è abituato a scialpinistiche più impegnative. LOCALITA’ DI PARTENZA: Piano Provenzana ( Ristorante monte Conca ) 1810 m slm DISLIVELLO: 1500 m TEMPO COMPLESSIVO: Ore 6 DIFFICOLTA’: MS CARTOGRAFIA: Monte etna 1: 50.000 TCI ACCESSO Il punto di partenza , sito in prossimità del ristorante monte conca ( Piano Provanzana ) ,è facilmente raggiungibile percorrendo la strada comunale che da Linguaglossa (Catania ) porta sul versante nord dell’Etna e che rappresenta il punto più alto raggiungibile in auto. Tale punto si può inoltre raggiungere attraverso la cosiddetta strada Mareneve che parte dal caratteristico paesino di Fornazzo. ITINERARIO La salita viene effettuata seguendo in un primo momento il tracciato delle piste da sci adiacenti al ristorante omonimo ( per questo primo tratto possono essere utilizzati gli impianti scioviari ). Giunti alla fine dell’ultimo impianto denominato anfiteatro proseguire verso sud in direzione del cratere di nord est lasciandosi a sinistra i pizzi deneri e l’osservatorio vulcanologico. Giunti ad una quota di circa 3000 m , alla base cioè del cratere di nord est, evitare di salire per quella che sembra la linea più logica ma bisogna aggirare quest’ultimo in senzo antiorario verso sud fino ad arrivare ad un evidente canale dalla pendenza costante che porta direttamente alla sella posta tra il cratere centrale e quello di nord est ad una quota di 3200 m. DISCESA La discesa può essere effettuata lungo l’itinerario di salita oppure si potrebbe , scendendo dal versante nord del cratere di nord est , puntare verso l’osservatorio vulcanologico ed imboccare uno degli ampi canaloni traversando poi verso ovest in direzione degli impianti da cui si giunge facilmente al punto di partenza Cratere centrale dal versante sud LOCALITA’ DI PARTENZA Rifugio sapienza 1880 m. DISLIVELLO 1450 m TEMPO COMPLESSIVO Ore 6 DIFFICOLTA’ MS CARTOGRAFIA Monte etna 1: 50.000 TCI ACCESSO Il rifugio Sapienza è Facilmente raggiungibile da i paesi di NIicolosi e Zafferana in soli 20 minuti di macchina. ITINARERIO DI SALITA La salita al cratere centrale può essere effettuata attraverso due differenti linee di salita. Itinerario principale Esso si svolge lungo i piloni della funivia fino ad arrivare all’arrivo della stessa (1,30 ore ) . Da qui dirigendosi verso nord e passando alla base del versante occidentale dei crateri che si sono formati durante le ultime eruzioni,si giunge a torre del filosofo 2919 m. Itinerario della Montagnola Itinerario lungo ma decisamente più piacevole. Arrivati alla base sud della montagnola attraverso l’itinerario 1 la si aggira in senso antiorario in direzione nord traversando l’evidente canalone che sprofonda in valle del bove fino ad arrivare a Piano del Lago .Tale traverso a causa dell’esposizione potrebbe soprattutto nei periodiinvernali essere ghiacciato; sono quindi indispensabili sia i ramponi che la piccozza. Da piano del lago dirigersi in direzione nord verso la famosa Cisternazza e da qui fino a Torre del Filosofo. Proseguire quindi in diezione nord verso la base del cratere di sud est comiciando poi ,a partire dai 3000 m, ad aggirarlo in senso orario ed in direzione nord finoa d arrivare ad un evidente canale ceh decisamnet porta alla sella ( 3200 m ) posta tra l cratere centrale e il cratere di nord est. Discesa La discesa viene effettuata lungo l’itinerario di salita dirigendosi verso la montagnola e riattraversandola in direzione sud scendendo lungo il suo canalone sud , oppure traversando sotto i piloni della funivia verso est imboccare il cosiddetto canalone degli svizzeri da cui direttamente si giunge al punto di partenza.

Altro in questa categoria: « Frati Pii e Grotta del Gelo

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.